Xagena Mappa
Medical Meeting
Reumabase.it
Mediexplorer.it

Lorcaserina, gestione cronica del peso corporeo nelle persone obese o in sovrappeso


La Lorcaserina per os ( Belviq ), un agonista selettivo del recettore 5-HT2C, trova indicazione negli Stati Uniti, in aggiunta alla dieta e all'esercizio fisico, nella gestione cronica del peso di adulti obesi o di adulti in sovrappeso con almeno una comorbilità peso-correlata ( ad esempio diabete mellito di tipo 2, dislipidemia, ipertensione ).

In tre grandi studi randomizzati in doppio cieco, la Lorcaserina per os è risultata più efficace del placebo nel trattamento degli adulti obesi o in sovrappeso, con o senza diabete mellito tipo 2.

A seguito della terapia della durata di 12 mesi, una più alta percentuale di pazienti nel gruppo Lorcaserina ha raggiunto una riduzione del peso corporeo dal basale del 5% o maggiore, e del 10% o superiore, rispetto al placebo; una significativa differenza tra i gruppi, favorendo la Lorcaserina nei confronti del placebo, è stata osservata riguardo al cambiamento dal basale del peso corporeo.

Inoltre, tra i pazienti che avevano raggiunto una riduzione uguale o superiore al 5% del peso corporeo dopo la terapia di 12 mesi con Lorcaserina, una percentuale significativamente più alta tra coloro che hanno ricevuto Lorcaserina per altri 12 mesi, rispetto a quelli che sono passati a placebo, ha mantenuto una perdita di peso a 24 mesi del 5% o superiore.

In generale, la Lorcaserina, assunta per bocca, è risultata ben tollerata in studi clinici; la ipoglicemia e il mal di testa sono stati gli eventi avversi più frequentemente segnalati, rispettivamente, nei pazienti con o senza diabete mellito di tipo 2.

Secondo una analisi di dati aggregati, il rischio di valvulopatia con Lorcaserina, in base alla definizione della FDA, è generalmente basso e non-statisticamente significativo rispetto a quello riscontrato con il placebo. ( Xagena2013 )

Hoy SM, Drugs 2013; 73: 463-473

Endo2013 Farma2013


Indietro