Xagena Mappa
Medical Meeting
Pneumobase.it
Neurobase.it

Studio XENDOS : l’Orlistat riduce del 37% il rischio di diabete di tipo 2 nelle persone obese.


Lo studio Xendos ( XENical in the prevention of Diabetes in Obese Subject ) ha valutato l’efficacia del farmaco anti obesità Orlistat ( Xenical ) nel prevenire il diabete di tipo 2 nei soggetti obesi.
I risultati dello studio Xendos mostrano che l’Orlistat, associato a cambiamenti dello stile di vita, è in grado di ridurre del 37% il rischio di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto al solo cambiamento dello stile di vita.
Il 28% delle persone obese soffriva di diabete di tipo 2 o presentava intolleranza o alterata tolleranza al glucosio, non precedentemente diagnosticato o trattato.
Il rischio di sviluppare diabete di tipo 2 aumentava con l’aumentare dell’indice di massa corporea ( BMI ) e dell’età.
Dopo un anno di trattamento con Orlistat, associato al cambiamento dello stile di vita, si è avuto un calo ponderale medio di 11,4 kg contro i 7,5 kg del solo cambiamento di stile di vita.
Dopo 4 anni il calo ponderale è stato di 6,9 kg e di 4,1 kg , rispettivamente. ( Xagena2002 )

Fonte: European Association for the Study of Diabetes ( EASD ), Budapest 2002


Indietro