Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Pneumobase.it

Trattamento nel lungo periodo dell’iperuricemia e della gotta


La gotta è un’artrite cronica, che può condurre a disabilità; ha una causa nota e può essere curata mediante terapia appropriata.

I farmaci ipouricemici riducono le concentrazioni dell’acido urico attraverso l’induzione della produzione di acido urico [ Allopurinolo ] o favorendo l’escrezione di acido urico [ Probenecid, Benzbromarone ].

L’Allopurinolo ( Zyloric ) è il farmaco ipouricemico più comunemente impiegato, ma alle dosi alle quali è raccomandato spesso non è in grado di ridurre in modo adeguato le concentrazioni di acido urico e di prevenire gli attacchi di gotta.

L’impiego di Probenecid è limitato dalla mancanza di efficacia in condizioni di alterazione renale.

Nel corso degli ultimi anni, sono diventati disponibili nuovi farmaci nel management dell’iperuricemia e della gotta.

Febuxostat ( Adenuric ), un nuovo inibitore della xantina-ossidasi, è un efficace farmaco ipouricemico.

Rasburicasi ( Fasturtec , un’uricasi ricombinante che catabolizza la conversione dell’acido urico ad allantoina ( un prodotto più facilmente escreto ), trova indicazione nella prevenzione della sindrome da lisi tumorale.
Il suo uso ripetuto, come richiesto nella gotta cronica, è limitato dalla sua antigenicità. ( Xagena2007 )

Stamp LK et al, Intern Med J 2007; 37: 258-266


Farma2007 Endo2007


Indietro